Open top menu

mascotte

Appuntamento con il futuro

Il 2015 raddoppia. L’appuntamento annuale organizzato da Virginia Gambino Editore e dalla rivista YouTrade incontra la sinergia con un altro importante evento istituzionale. Raddoppiano anche relatori, ospiti, e occasioni di apprendimento. Segnatevi questa data: 6 ottobre.

Il compleanno di Finco

L’appuntamento, insomma, può essere scambiato per una cerimonia formale. In realtà sarà molto di più. Per i primi 20 anni di Finco (Federazione industrie, prodotti, impianti, servizi e opere specialistiche per le costruzioni) si prepara una celebrazione che sarà anche un momento di confronto. Non solo l’occasione per gli auguri di compleanno, ma anche per riflettere e dare un’occhiata al futuro in due tornate, mattina e pomeriggio. Perché di questi tempi guardare più in là è essenziale per salvaguardare il proprio business. Ma per trovare la strada ci vuole una bussola, ed è quanto si propone l’incontro del 6 ottobre, a Milano (ore 10, Hotel Principe di Savoia).

La Federazione, composta da 38 associazioni per qualcosa come 3mila aziende, con 105mila dipendenti e 10 miliardi di volume d’affari, ha come media partner Virginia Gambino Editore che, sempre al Principe di Savoia, promuove l’annuale convegno (l’ottavo) di YouTrade.

Uno sguardo ai trend

La giornata, insomma, sarà intensa. A cominciare dalla prima parte, dedicata a Finco. Il programma prevede l’apertura di rito della presidente dell’associazione, Carla Tomasi. Subito dopo, si entrerà nel vivo della discussione con un intervento che si annuncia «caldo»: il trend delle costruzioni per il 2015 e 2016. Dopo i sette (o otto, dipende dai calcoli) anni di crisi, l’annunciato nuovo ciclo delle costruzioni così diverso dal passato, si confermerà? Oppure siamo di fronte a un fuoco di paglia? Domande a cui risponderà Federico Della Puppa, docente allo Iuav, che presenterà numeri e proiezioni elaborate dal Centro Studi di YouTrade.

Talk show 

Certo, sapere dove va la nave è una buona cosa. Ma non basta. Occorre conoscere anche che intenzioni hanno i timonieri. Per questo motivo, ai numeri seguirà l’approfondimento, affidato a un talk show. Il primo sarà centrato sul tema della manutenzione e riqualificazione degli edifici. L’agenda prevede la partecipazione di Paolo Agnelli (Presidente Confimi), PierPaolo Baretta (Sottosegretario MEF), Sergio Fabio Brivio (Vice Presidente Finco e Vice Presidente Uni), Innocenzo Cipolletta (Presidente Fondo Italiano d’Investimento), Riccardo Nencini (Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Giorgio Spaziani Testa (Presidente Confedilizia), Federico Testa (Commissario Enea), Simona Vicari (Sottosegretario del ministero dello Sviluppo Economico) e Armando Zambrano (Presidente Consiglio Nazionale degli Ingegneri e Coordinatore Reti Professioni Tecniche).

Si annuncia, quindi, una sessione spettacolare, ricca di informazione e spunti.

A seguire il momento di YouTrade

Appena prima del light lunch, nell’elegante cornice del Principe di Savoia, un momento di riflessione con un filmato centrato sul vantaggio competitivo delle imprese che innovano.

Ecco la volta dell’ottavo convegno organizzato da YouTrade, sempre nella stessa location. Il tema dell’approfondimento pomeridiano è cruciale: Il domani è già qui. Le tecnologie stanno rivoluzionando i modelli di business delle costruzioni. È ora da imparare qualcosa di nuovo. 

Il programma pomeridiano è altrettanto stimolante e prevede altri argomenti di cruciale importanza: la gestione d’impresa, i servizi ai clienti, le strategie per ottenere credibilità da una banca, la multicanalità e l’e-commerce. Per ognuno di questi temi è previsto l’intervento di un esperto e la testimonianza di case solved. Per indagare su questi aspetti saranno portate le testimonianze di protagonisti italiani e stranieri.

Dopo la prima sintesi durante la sessione mattutina, Federico Della Puppa tornerà ad approfondire trend e mercato delle costruzioni, con l’analisi completa dei dati.

In ripresa il settore legno-arredo

In ripresa il settore legno-arredo

Le aziende del settore legno arredo dicono grazie all’export: è in crescita, soprattutto nei mercati extra-Ue (+6,9%). Ma recupera anche il mercato interno. Secondo una rilevazione effettuata dal Centro Studi

Read more
Investimenti immobiliari: tornano gli stranieri

Investimenti immobiliari: tornano gli stranieri

Gli investimenti immobiliari tornano a crescere, soprattutto grazie agli stranieri. Nel primo semestre 2015 l’incremento degli investimenti immobiliari (settore office e commerciale) è stato di 1,6 miliardi di euro rispetto

Read more